martedì, marzo 30, 2010

Del come si fa a perdere (sputtanare) un prodotto "tipico" - 1

Copio e incollo dal Reg. CE 583 del 3/7/09 che istituisce l'IGP per l'Aceto Balsamico di Modena (quello da qualche milione di litri all'anno per intenderci)


"(5) La Grecia, dal canto suo, ha evidenziato l’importanza della produzione di aceto balsamico sul proprio territorio, commercializzato fra l’altro con i termini "balsamico" o "balsamon" e sulle conseguenze sfavorevoli che avrebbe la registrazione della denominazione "Aceto Balsamico di Modena" sull’esistenza di questi prodotti presenti anch’essi legalmente sul mercato da almeno cinque anni. La Grecia sostiene inoltre che i termini "aceto balsamico", "balsamic", ecc. siano generici."

Lascio a voi ogni considerazione in merito.

7 commenti:

Oriana ha detto...

hahahahaha....non potevo non commentare

Andrea Bezzecchi ha detto...

ecco, dacci una tua impressione del mercato greco e della sua tradizione nella produzione del Balsamico

:)

Andrea Bezzecchi ha detto...

ecco, dacci una tua impressione del mercato greco e della sua tradizione nella produzione del Balsamico

:)

佩璇佩璇 ha detto...

弱者困於環境,智者利用環境~~加油! ....................................................

于名于倫 ha detto...

我來湊熱鬧的~~^^ 要平安快樂哦........................................

淑君淑君 ha detto...

天下沒有意把鑰匙,可以打開所有的門......................................................

GeraldF_Rotter雅慧 ha detto...

thank u........................................